top of page
  • momotralepagine

Il Ragazzo di Pietra - Mario Ferrari

Il Ragazzo di Pietra

•𝑪𝒐𝒍𝒍𝒂𝒃𝒐𝒓𝒂𝒛𝒊𝒐𝒏𝒆


Autore: Mario Ferrari

Editore: Self

Genere: Thriller/ Romanzo di formazione

Pagine: 260


"«Vorrei solo che la gente imparasse a guardare oltre le definizioni e riuscisse a vedere gli individui, ognuno con una sua storia personale e tutti meritevoli di una vita degna di essere vissuta»"

Trama:


È l'estate del 1976, Federico e tutti i suoi amici di Val Seterna, vengono invitati in Sicilia a casa della loro amica Valentina. Non solo per le vacanze estive, ma soprattutto per aiutare Sabrina, la sorella di Vale, che è vittima di bullismo. Però si troveranno in mezzo ad una situazione pericolosa e complicata.


"«Non ci sono problemi per cui non esista soluzione»"


"«Forse siamo tutti speciali, Paolo. Abbiamo tutti ricevuto un dono che ci rende unici e che aspetta solo di essere scoperto»"

Recensione:


È il secondo romanzo di Mario Ferrari, che continua a seguire le avventure/disavventure di Federico e dei suoi amici.

È ambientato a Catania, l'autore decrive benissimo il paesaggio Siciliano, con addirittura qualche accenno sulla storia dei monumenti della città.

Anche in questo libro viene riportata la realtà politica in cui versa l'Isola in quel momento.

Stavolta Federico e i suoi amici dovranno affrontare situazioni molto spiacevoli che riguardano il bullismo, lo spaccio di droga e la mafia.

Questo gruppo di amici si trova a dover affrontare anche degli aspetti tipici della loro età, come i primi amori, le differenze di ceto sociale ed essendo più grandi, si rendono conto dei problemi che ci sono tra gli adulti che li circondano.

La parte investigativa del libro è scritta molto bene e ti ritrovi a stare con il fiato sospeso.

Ho avuto la sensazione che la situazione in cui si trovano Federico e gli amici sia più pericolosa rispetto al libro precedente, forse perché c'era di mezzo la mafia.

Di solito i libri in cui viene trattato questo tema non mi entusiasmano, perché, a mio parere, questo argomento viene sempre trattato in modo pesante, invece devo dire che Mario, affrontando questa tematica dal punto di vista adolescenziale non lo fa risultare tale.

Ringrazio l'autore per avermi dato l'opportunità di leggere i suoi romanzi e anche questo secondo libro non mi ha delusa, sono molto curiosa di leggere in quale situazione si cacceranno questi ragazzi nel terzo romanzo.


"«Lui ci caccia sempre nei guai»
«Ma poi vi tira fuori dai guai, giusto? E tutto torna come prima»
«No, non torna come prima. Quando è tutto finito, il mondo è sempre un posto un pochino migliore»"

Recensione Instagram di momotralepagine de "Il Ragazzo di Pietra": https://www.instagram.com/p/C508VDkoPUc/?igsh=MXJsZzkxazVqbGdmdw==



15 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Yorumlar


bottom of page